Quando il Garda era un mare

gardalake

Una proposta per sale e circoli affiliati FIC. Quando il Garda era un mare di Franco Delli Guanti e Ludovico Maillet.
Un film dedicato ad una pagina di storia del cinema degli anni Sessanta, quando sul lago di Garda venivano girati film di pirati “spacciando” il lago per il mare dei Caraibi.

Presentato nell’ambito della 71. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica, Venezia 2014. Quando il Garda era un mare (durata 53′) racconta la storia della Bertolazzi Film di Peschiera del Garda attraverso una serie di testimonianze.

 

Innanzitutto la viva voce di Walter Bertolazzi che in un’intervista rilasciata qualche anno prima della sua scomparsa nel 2002 rievoca l’avventuroso trasferimento della nave sul lago di Garda e le principali tappe della sua attività cinematografica. Altro testimone importante è Fabio Testi che, all’epoca ventenne, durante le vacanze estive, iniziò a lavorare come comparsa alla Bertolazzi Film. Aveva un fisico prestante, fu subito notato e utilizzato per gettarsi dai pennoni delle navi. Da lì iniziò la sua carriera cinematografica. Umberto Lenzi è l’unico regista in vita di quelli che lavorarono alla Bertolazzi Film. Diresse “Le avventure di Mary Read” con Lisa Gastoni e Jerome Courtland. Ancora, Liana Orfei, Kirk Morris, il critico cinematografico Steve Della Casa. Completano le testimonianze i parenti di Walter Bertolazzi: la figlia Carmen e il cognato Gianfranco Bortolussi. Per finire i “pirati” dell’epoca, comparse della zona di Peschiera del Garda, oggi settantenni, che all’epoca venivano chiamati per girare i film. Nel documentario si alternano tutti i film girati sul Garda e decine di fotografie, molte delle quali inedite, che propongono i vari set di ripresa dove si sono avvicendati negli anni di attività attori del calibro di Amedeo Nazzari, Silvana Pampanini, Anna Maria Pierangeli, Lisa Gastoni, Lex Barker, Chelo Alonso, Kirk Morris, Alan Steel, e tanti altri. La proposta ai circoli associati FIC arriva dagli autori del film, Franco Delli Guanti e Ludovico Maillet, che si rendono anche disponibili per eventuali presentazioni e discussioni con il pubblico. Quando il Garda era un mare viene distribuito in dvd, in cambio del 25% dell’incasso (100 euro come minimo fisso). I registi (o anche solo uno dei due) si rendono disponibili a essere presenti alla proiezione e a incontrare il pubblico con un semplice rimborso spese (viaggio da Riva del Garda). Ma i registi sono disposti anche a venire incontro alle esigenze delle singole realtà, a seconda del luogo e del contesto della proiezione. Accanto al documentario, per chi volesse approfondire l’argomento, è disponibile anche una mostra di manifesti, locandine e fotografie d’epoca legati alla storia della Bertolazzi Film. Per ulteriorio informazioni: Franco Delli Guanti cell. 330 239131, info@mediaomnia.it Scarica il pressbook del film.

Questa voce è stata pubblicata in interna, proposte circoli affiliati. Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.