Corsi! Corsi! Corsi!

varie-HugoCabret

Una nuova proposta formativa riservata ai circoli affiliati FIC (a tariffe agevolate), enti pubblici, scuole secondarie inferiori e superiori, università, biblioteche ed enti privati. Per favorire la diffusione di una conoscenza approfondita del linguaggio cinematografico e della storia del cinema grazie alla consulenza dei nostri operatori più qualificati: Bruno Fornara, Lab 80, Roberto Manassero, Fabrizio Tassi.

I tempi, i costi e le modalità di svolgimento dei corsi possono essere concordati direttamente con gli interessati. Qui a seguire una breve presentazione e in allegato tutti i dettagli.

I corsi di Bruno Fornara propongono veri e propri viaggi nel cinema attraverso le sue geografie, partendo dai concetti di base come l’analisi dell’immagine cinematografica e della sua messa in scena, del rapporto fra spettatore e film, e molto altro ancora. Proseguono prendendo in esame l’universo della narrazione, affrontando argomenti come la messa in scena trasparente, il piano sequenza e il cinema della fissità, nonché il rapporto fra cinema e Storia d’Italia. Spaziano attraverso, come l’horror, il comico e la commedia, il bellico, il noir, il western, senza trascurare i capolavori dimenticati e meritevoli di riscoperta. Infine giungono agli autori e ai temi del cinema di oggi, le culture, identità e alterità, i confini, il visibile e l’invisibile, per concludere ragionando sul perché l’ultima scena dei film è sempre così importante.

Scopri i dettagli

I corsi, organizzati da Lab 80 e tenuti da Dario Catozzo e altri esperti cinematografici, si articolano in quattro direzioni. La prima è un’introduzione al linguaggio cinematografico, attraverso la visione e l’analisi di sequenze di vari film. La seconda affronta il rapporto fra cinema e letteratura: il lavoro di trasposizione da opera letteraria a sceneggiatura e regia sarà illustrato attraverso esempi come Romeo e Giulietta, Il Gattopardo, Il buio oltre la siepe e altri ancora. L’argomento del terzo percorso tratta di come il cinema rappresenta la Storia: un’analisi linguistica e contenutistica che va dal cinema di propaganda per arrivare al genere bellico americano e alla Storia d’Italia come narrata dal cinema italiano dalle sue origini a oggi. Il quarto percorso, infine, propone l’analisi approfondita di sei film, scelti tra grandi classici e titoli più recenti (Quarto potere, La battaglia di Algeri, L’uomo che non c’era, Il vento fa il suo giro, Le vite degli altri, Gran Torino).

Scopri i dettagli

I recenti sviluppi delle tecnologie digitali, del passaggio da pellicola a digitale, i social network e come il cinema affronta i temi decisivi della nostra contemporaneità sono tra gli argomenti dei corsi tenuti da Roberto Manassero. Ma anche: la Grande guerra nel cinema italiano, l’interesse del cinema contemporaneo per la narrazione delle nostre radici e origini sociali e culturali, la donna come rappresentata sul grande schermo fra dialogo tra i sessi, incomunicabilità, gender e femminismo. Per arrivare infine a un viaggio alla scoperta del linguaggio cinematografico come percepito e vissuto dallo spettatore.

Scopri i dettagli

Lo scopo dei corsi di Fabrizio Tassi è l’acquisizione di una completa padronanza del linguaggio cinematografico. “Vedere per davvero”, rivolto indifferentemente a chi vuol partire da zero, a chi ha già qualche nozione e a chi intende esercitare il proprio senso critico, permetterà di analizzare a fondo tutti i linguaggi, i segreti e le possibilità del cinema, attraverso la ri-visione (sequenza per sequenza) di cinque classici degli anni Novanta (Una storia vera, Il grande Lebowsky, Caro diario, La sottile linea rossa, Eyes Wide Shut). “Imparare a guardare” intende invece fornire gli strumenti per vedere in profondità e capire i film: come nascono, come funzionano, come pensa e lavora il loro regista. “Apri gli occhi”, infine, è un corso rivolto ai più giovani (scuole e ragazzi), per far loro scoprire la grammatica e la sintassi del cinema attraverso due sentieri, uno teorico (introduzione alle tecniche e agli stili del linguaggio cinematografico), l’altro pratico (visione integrale di un film seguita da sua analisi da parte dei ragazzi e del critico cinematografico).

Scopri i dettagli

 

varie-GrandeLebowski

Questa voce è stata pubblicata in blog, news, proposte circoli affiliati. Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.