55 anni di storia… a portata di clic!

Tutto l’archivio storico della rivista dal numero 1 ad oggi in formato .pdf OCR comodamente consultabile e acquistabile online? Da oggi si può!
Su cinebuy.com trovi tutti gli articoli, le recensioni, i saggi e le interviste pubblicati in 55 anni di storia della rivista… a portata di clic!

Un’operazione editoriale che FIC – Federazione Italiana Cineforum ha curato in 5 anni di lavoro, digitalizzando e indicizzando tutti gli arretrati dal n. 1 al n. 375, quando ancora non esistevano i file di archivio.

In questi anni abbiamo squadernato la nostra collezione rilegata, l’abbiamo acquisita in formato digitale, pagina per pagina, e abbiamo reso ricercabili i contenuti all’interno dei sommari di ogni singolo numero. Ora possiamo finalmente renderla interamente fruibile ai nostri lettori tramite la ricerca su cineforum.it e l’acquisto dei singoli fascicoli (o in pacchetti più economici per annata, 5 annate o pacchetto completo) sul nostro e-commerce Cinebuy.

unnamed

La rivista, che ad oggi vanta 55 anni di pubblicazione ininterrotta a cadenza mensile (con 10 numeri all’anno) e un nuovissimo sito online cineforum.it è sempre stata ed è tuttora un punto di riferimento imprescindibile per la formazione e l’aggiornamento critico sul cinema per generazioni di studiosi, semplici appassionati e addetti ai lavori.

La rivista ha modificato negli anni l’impostazione culturale, assecondando il cambio dei tempi: ha cambiato formato, ha proposto nuove soluzioni per le copertine e ha rinnovato la sua veste grafica (quella nuovissima a partire dal n. 553), senza mai abdicare alla vocazione originaria.
Cineforum è e rimane uno strumento di riflessione sul cinema in tutte le sue forme.

E ora finalmente tutto l’archivio storico in formato .pdf, comodamente consultabile e acquistabile online!

Ogni singolo fascicolo, .pdf o cartaceo (se ancora disponibile), oppure una singola annata, cinque annate o l’intero pacchetto completo di 375 fascicoli in .pdf. Da oggi si può!

Questa voce è stata pubblicata in news. Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.